Tutte le soluzioni anti-Covid per negozi e imprese

Riaprire un’attività commerciale con le soluzioni di ABS Technology

 

Firenze, 30 aprile 2020 – Riaprire un’attività commerciale o un’impresa rispettando le norme anti-Covid19 è semplice e veloce con le soluzioni di ABS Technology.

L’azienda fiorentina che dal 2007 si occupa di fornire a istituti di credito, grande e media distribuzione, negozi e clienti privati, soluzioni tecnologiche per la sicurezza, infatti, ha sviluppato a tempo di record strumenti basati anche su intelligenza artificiale che consentono – a prezzi accessibili – di rispettare le regole di contrasto al Covid19, come la gestione dei flussi di clienti, in modo da garantire la ripartenza a tutte le attività rimaste bloccate dalla quarantena, secondo le regole dettate dalle normative nazionali o regionali.

In particolare, ABS Technology è in grado di mettere a punto pacchetti personalizzati secondo il tipo di attività che prevedano controllo della temperatura corporea e dei dispositivi di protezione individuale, verifica degli accessi e del distanziamento sociale, sanificazione dell’ambiente, degli addetti o degli oggetti. Nessuna attività è esclusa. Le misure di contenimento del virus sono utilizzabili da bar, ristoranti, uffici, discoteche, cinema, hotel, supermercati e grande distribuzione, aeroporti, stazioni, ospedali, fabbriche, scuole, negozi, mercati, teatri, stadi, palestre, parchi giochi, etc.

Controllo della temperatura

Le soluzioni di controllo temperatura prevedono screening sicuri, efficaci ed efficienti: requisiti fondamentali in termini di sicurezza individuale e ambientale. La misurazione della temperatura può essere effettuata mediante strumenti a vario livello di automazione e affidabilità in base al percorso, alla quantità di persone e all’ambiente di rilevazione.

La telecamera termica è una soluzione di controllo temperatura a infrarossi che misura in modo molto accurato e senza contatto il calore emesso da un soggetto.

Il termoscanner palmare è una soluzione di misurazione della temperatura a infrarossi che misura in modo molto accurato e senza contatto il calore emesso da un soggetto. Può essere impiegato singolarmente oppure integrato su totem, tornelli o bussole di acccesso a locali, come per esempio le banche.

Il termoscanner portatile è una soluzione rapida di controllo della temperatura a infrarossi che permette a un operatore di misurare in modo molto accurato da 1 a 5/8 metri il calore emesso da un soggetto.

Verifica sulle mascherine

Le soluzioni di controllo dei dispositivi di protezione individuale (DPI) riconoscono le persone non dotate di protezione e ne impediscono l’accesso a un sito. Queste soluzioni permettono di far rispettare le normative richieste per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 anche in luoghi affollati come supermercati, negozi, centri commerciali, parchi, cinema, stazioni e aeroporti. Il controllo della presenza di dispositivi di protezione individuale può essere effettuato con strumenti a vario livello di automazione e affidabilità in base al percorso, alla quantità di persone e all’ambiente di rilevazione.

I termoscanner palmari possono individuare le persone non dotate di protezioni individuali e impedire l’accesso a un sito.

L’analisi video è un altro strumento molto efficace. Grazie all’utilizzo delle ultime tecnologie, oggi è possibile applicare queste tecniche basate su machine learning e intelligenza artificiale all’interno di dispositivi particolarmente compatti.

Controllo degli accessi

Le soluzioni di controllo degli accessi e del distanziamento sociale permettono la gestione del flusso di persone all’interno di ambienti pubblici. Ad esempio, le telecamere valutano se due persone sono troppo vicine e genera un allarme per invitarle ad allontanarsi. Il controllo degli accessi può essere effettuato con l’installazione di tornelli, bussole, varchi fisici o con l’utilizzo di quelli esistenti.

E’ poi possibile utilizzare telecamere con applicazioni dedicate per conteggiare le persone in ingresso e uscita da un ambiente.

Il controllo del distanziamento sociale in ambiente lavorativo può essere ottenuto anche con pannelli di protezione che da utilizzare per uffici, open space, sale d’attesa, sale meeting, casse di negozi o supermercati, ecc.

Sanificazione di ambienti e addetti

Assicurare la pulizia giornaliera e la sanificazione periodica dei locali, degli ambienti, delle postazioni di lavoro e delle aree comuni e di svago è possibile con interventi che proteggono anche le attrezzature di lavoro, il personale di servizio e i clienti. L’intervento di sanificazione di ABS Technology abbatte il 99,99% i batteri e virus presenti.

Tecnicamente, si interviene con un nebulizzatore automatico ad alto contenuto tecnologico che purifica l’aria garantendo il massimo livello d’igiene. Diffuso nell’ambiente e a contatto con le superfici, il nebulizzatore crea un film antimicrobico che riduce la presenza dei batteri con un effetto a lunga durata. Anche dopo trattamenti termici a 60°C. Il composto di “silver barrier” è un eccezionale fungicida, ha ampio spettro di attività battericida oltre che avere proprietà virucida.

Inoltre, il dispositivo consente la verifica e sanificazione delle persone in ingresso in modo molto veloce. È un dispositivo multi-funzione che all’interno di un unico portale raccoglie le funzioni basilari per il controllo e sanificazione. È inoltre possibile spostare il sistema in modo molto rapido per essere utilizzato in più contesti anche temporanei.

La garanzia ABS Technology

Tutte le soluzioni ABS Technology vengono offerte garantendo la loro conformità alle vigenti normative di riferimento (sul sito del governo le ultime novità), sia in termini di prodotto che di sistema e consentono di rispettare in modo efficace le disposizioni emanate dalle autorità competenti in relazione all’emergenza Coronavirus.

Oltre alla normativa sulla privacy, le soluzioni ABS Technology, come ad esempio quelle relative al controllo accessi e alla distanza sociale, sono sviluppate tenendo presenti i limiti imposti dalla normativa a tutela dei lavoratori come ad esempio lo «Statuto dei Diritti dei Lavoratori – Legge 300/70» e le prescrizioni in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro di cui al D.Lgs 81/08.

Condividi